Affascinantissime. Assolutamente. Le maxi lunghezze, soprattutto se leggere al profumo di fata, esercitano un fascino indiscutibile. Soprattutto su di me. Cos矛, con l鈥檃vvento della calda stagione, comincio sempre a fantasticare su quali saranno le proposte (low cost) intorno a questo tema. Zara mi lascia sempre completamente in balia della voglia di avere-avere-avere. Tra tulle, modal e trasparenze. Pervasa dalla voglia di comprare e comprare, sapendo che poi, forse, tutte quelle maxi lunghezze, declinate in gonne e abiti, non le porter貌 poi tanto. Perch茅 si, a volte manca il luogo, a volte l鈥檕ccasione

30_mini midi MAXI_copertina

Nonostante questo il piacere di riscoprirle ancora trend stagionale, mi ha ovviamente stuzzicata, gi脿 intenta a pensare come verranno riproposte tra gli scaffali degli store per le comuni mortali accessibili. Perch茅 si, Saint Laurent, Scervino, John Galliano, hanno declinato il tema con tagli e colori interessanti, ma noi altre, che passeggiamo tra le strade delle nostre citt脿, con tacchi alti che si dilettano nel saltare qua e la tra ciottoli e sanpietrini, beh, noi le passerelle le guardiamo, magari anche dalla prima fila del front row, ma le guardiamo. Non le compriamo. E lo stesso vale per Simonetta Ravizza, Mary Katrantzou, Sachin+Babi. Mille favolose interpretazioni. Da guardare e gustare.

Esotismi, patterns caleidoscopici, volumi nuovi, abiti concettuali, sovrapposizioni, declinazioni rock e romantiche, quasi elfiche, eleganti e sofisticate, frizzanti e colorate. Mille i temi, mille i risultati che mi hanno catturata. MSGM ancora favolosa.

C鈥櫭 un fascino inspiegabile nel fluire delle linee che solo capi dalle maxi lunghezze hanno. C鈥櫭 qualcosa che cattura. Sar脿 sentirsi tutte un po鈥 pi霉 affascinanti. Sar脿 sentirsi tutte un po鈥 pi霉 femminili e belle, che al sol pensiero porteresti solo quelle. Sar脿 che mascherano qui ed esaltano la, sar脿 che i piedi scalzi che spuntano tra le sovrapposizioni di tessuti e trasparenze neanche un sogno, sar脿 che fa sentire tutte un po鈥 pi霉 principesse. Ma moderne. Scalze, con le converse, o con quei biker che da quando gli hai comprati non sai pi霉 dire no.

Inutile commentare che per portare abiti lunghi e favolosi sia richiesto uno stacco di gamba da passerella, inutile dire serva l鈥檕ccasione, perch猫 si, c鈥櫭 tempo, modo e luogo (ndr), ma anche se non vantiamo gambe lunghissime, vale la pena di adorarli.

 

Barbara

 

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

(Credits: Tumblr)

Articolo scritto e redatto da Barbara Ceriali | Tutti i diritti sono riservati