La nuova collezione primavera estate 2015 che Max Mara porta in passerella prende ispirazione da due capisaldi della storia quali Dominque Sanda ne “Il giardino dei Finzi Contini” ed Anjelica Huston che giocava il ruolo di protagonista nelle immagini della campagna Max Mara del 1971 scattate a Milano al Grand Hotel.

La donna diventa qui elegante e determinata, sa sempre in sintonia con la filosifa del brand che incarna la femminilit脿 ridefinita dalle pi霉 contemporanee ricerche stilistiche della maison. I materiali scelti sorprendono grazie all’introduzione dell’alcantara trattata come suede per piccoli blouson dal glam militare, trench estivi o maxi gonne punto smock dall’indeita lavorazione pliss猫. L’iconoco tessuto double di Max Mara viene reinterpretato nei duster coat e nei caban, per definire il nuovo concetto di femminilit脿 della stagione.

La collezione spring summer 2015 risulta fluida, ma le spalle vengono segnate con decisione. Come per il blazer 脿 la Gainsbourg in lino gessato con la gonna flirty coordinata. Come lunghezze ne compaiono due: corta sopra al ginocchio oppure longuette. A voi la scelta

 

01

03

09

14

31

Immagini courtesy of Max Mara | Tutti i diritti sono riservati