Volete un viso radioso e fresco come se fosse appena accarezzato per il sole del Mediterraneo? Ci pensa Giorgio Armani Beauty. Si si, come udite! questa è l’idea di Maestro Sun Collection Giorgio Armani, la sua nuova collezione di make up che dona al viso un velo lucente, come da pelle baciata dal sole.

Dopo l’successo degli anni passati, Maestro Sun Collection Giorgio Armani torna alla vendita per aiutare ancora una volta a tutte le donne a sentirsi belle come quando si torna di una vacanza. Perché aspettare alle ferie se si può avere prima? Grazie Armani Beauty che pensi a noi, comuni mortali, che dobbiamo conformarci con solo tre settimane di mare all’anno.

Tutti i suoi prodotti si ispirano alla luce che il sole mediterraneo dona alla nostra pelle. Un tocco di testura trasparente e delicato che rendono l’incarnato luminoso, splendente con tonalità calde e perlate, grazie alla sua formula innovativa che ci regala un make-up naturale e luminoso adatto a tutti i tipi e tonalità di pelle.

Fanno parte della collezione MAESTRO LIQUID SUMMER (€ 52,50), disponibile in tre tonalità – N.90, N.100 E N.110 – infuse di microsfere, che lasciano un velo lucente e naturale.

FLUID SHEER (€ 43,00), l’illuminante perfetto per scaldare l’incarnato e prolungare il bagliore iridescente della pelle appena abbronzata.

MAESTRO UV Skin Defense SPF 5’ PA (€ 58,00), il primo protettore della pelle SPF 50 PA ++ è la novità di questo 2016.  Per proteggere l’incarnato si consiglia di applicarlo su viso e collo dopo il vostro abituale prodotto skincare e prima di MAESTRO LIQUID SUMMER o di FLUID SHEER.

Sono sicura che la collezione Maestro Sun Collection Giorgio Armani Beauty farà di nuovo breccia nel cuore delle donne. E tu hai già provato i prodotti di questa collezione? Qual’è il tuo prodotto preferito? Raccontami!

 

A proposito dell'autore

Spagnola nel cuore e milanese d’adozione. Giornalista appassionata di bellezza e lifestyle, del Web e social media. Pronta a dare il consiglio giusto per farti sentire bella/o dentro e fuori. Molto meteoropatica e mare dipendente. Senza scrivere potrebbe morire, ma anche senza tè verde

Post correlati