Singapore è una moderna e dinamica Città-Stato situata all’estremità sud della penisola della Malesia. Il suo territorio comprende un’isola principale dall’inconfondibile forma di diamante e una sessantina di isolotti al largo della costa meridionale, molti dei quali ancora inabitati.

Questa piccola nazione occupa una superficie totale di circa 700 km², con un’estensionedi soli 42 km da est ad ovest e di 23 km da nord a sud, visitabile in pochi giorni anche grazie ad una efficiente rete di trasporti cittadini. Nonostante le dimensioni, Singapore racchiude un’infinita varietà di emozioni, esperienze e luoghi. Molti degli alberghi più affascinanti in fatto di stile e design del mondo sorgono qui, alcuni hanno oltre cent’anni di storia e convivono con un incredibile numeri di moderni boutique hotel sparsi nelle zone più trendy della città.

Dal punto di vista dello shopping, la Città del Leone è un vero paradiso: gli enormi shopping mall, abbaglianti nella loro maestosità, si concentrano nella zona di Orchard Road e ospitano le ultime collezioni dei più importanti brand internazionali, ma ogni via della città riserva piacevoli sorprese nascoste tra mercati, shophouse e atelier di giovani designer emergenti.

La cucina a Singapore è una vera istituzione e soddisfa tutti i palati. Partendo dai numerosi ristoranti stellati fino ad arrivare alla cucina più tradizionale che unisce sapori cinesi, indiani, indonesiani, malesi, la piccola isola offre una moltitudine di possibilità.

 

Singapore è una città ad alta urbanizzazione ma è ancora conosciuta come The City in a Garden, uno dei suoi appellativi più noti: se il centro città è costellato da parchi pubblici, appena fuori esistono oasi naturali ed ecosistemi ancora intatti di foresta pluviale. La natura è diventata indiscussa protagonista di due progetti da poco inaugurati: il River Safari, primo parco tematico d’Asia dedicato ai più incredibili ambienti fluviali del mondo, e il Gardens By the Bay, oasi verde che si affaccia sulla baia e che ha profondamente modificato lo skyline della città facendolo assomigliare sempre di più a quello di una foresta tropicale del futuro.

Unicità è la parola chiave che descrive al meglio la città, che deve parte del suo fascino ai numerosi contrasti che la caratterizzano e che si riflettono nella lingua, negli spazi e negli eventi. Numerose razze e culture vi abitano mantenendo vive le proprie tradizioni e convivendo in pacifico equilibrio: un melting pot che rende Singapore davvero speciale in tutte le sue realtà.

Dinamico incontro tra la civiltà Occidentale e quella Orientale e nuovo fulcro dell’economia mondiale, Singapore è un microcosmo governato da equilibri insoliti ed inaspettati, nel quale presente e futuro si fondono in una varietà umana e paesaggistica che non smette di sorprendere ed affascinare.

 

Flower Dome

img_5948.jpg

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati