Natale è sempre Natale ed a Milano quest’anno lo è stato ancora di più grazie all’iniziativa che ha preso forma nella piazza Tre Torri di Citylife, il nuovo quartiere che, negli ultimi mesi, ha letteralmente cambiato lo skyliner milanese.

L’iniziativa ha preso corpo sotto il nome di Mercatino del Gusto ed ha animato per tutto il mese di dicembre uno spazio metropolitano nuovo che è diventato protagonista di un mercatino unico ed artigianale che strizza l’occhio alle caratteristiche dei mercati natalizi tradizionali ma rivedendoli in una chiave moderna e di altissimo livello. Con una sequenza di 23 incantevoli casette sono stati così proposti al pubblico 23 differenti produttori che hanno esibito il meglio della propria produzione, creando un’occasione per un’esperienza sensoriale unica, ideata e realizzata appositamente per far conoscere il patrimonio dell’artigianato alimentare italiano celebrando l’altissima qualità di materie prime e prodotti finali.

Il Mercatino del Gusto, che ha aperto i battenti il 05 dicembre, ha offerto per tutto il mese un’esperienza gustosa e molto varia: street food, dolci, salumi e specialità tipiche si sono così susseguite insieme ai numerosi eventi che sono stati creati come corollario alla vendita dei prodotti artigianali. Show cooking e degustazioni hanno infatti reso ancora più unica quest’esperienza sensoriale animando e coinvolgendo il pubblico attraverso attività specifiche.

Non resta quindi che darci appuntamento per il prossimo anno!

 

12348088_1662521107338414_6132632485036172540_n

12301506_1659691584288033_4253943393047581504_n

1934907_1663437460580112_197961679032001605_n

1623738_1665793800344478_3739672718695172712_n

 

IL MERCATINO DEL GUSTO A CITYLIFE
Piazza Tre Torri (M5 Tre Torri) – ingresso da Piazza Giulio Cesare
Dal 5 dicembre al 24 dicembre, dalle 11 alle 20
FB: IlMercatinoDelGustoaCityLife

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati