Il classico stile minimal e lineare che caratterizza le collezioni Chicca Lualdi BeeQueen da sempre, cambia per la prossima collezione primavera estate perchè si scalda attraverso l’uso del colore e prende vivacità. Anche i volumi cambiano adeguandosi ai nuovi canoni di equilibrio architettonico minimal, infatti i pantaloni e le gonne si accorciano mentre i volumi delle bluse diventano over

 

 

Forme geometriche si posano su abiti, gonne e bluse ottenendo stampe lineari che si accostano atessuti trasparenti o a leggeri cotoni. Stampe che evocano i pixel che sfumano sino a dissolversi fanno capolino su mini capotti, tailleur e abiti. Non mancano stampe floreali che conferiscono un tocco di femminilità alla collezione senza appesantirla nella sua linearità. Le calzature accentuano il concetto di geometria e linearità, infatti sono particolari zeppe con tacco scultura

 

 

 

( Credits MarieClaire.it )

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati