ALV ha inaugurato l’inizio della 50esima edizione del Salone Internazionale del Mobile con “In-White”, evento in cui l’energia del bianco nella moda e nel design prende forma all’interno del suggestivo showroom della griffe, progettato da Fabio Novembre e realizzato in HI-Mac’s, la pietra acrilica del nuovo millennio.

 
 

L’head quarter milanese del brand – situato in piazza San Babila 5, cuore pulsante della città – ospita oggi una “rappresentazione” in cui le borse reali delle collezioni ALV Ready to Wear e ALV Ready to Travel convivono con valigie e borse realizzate interamente a mano in HI-Mac’s da esperti artigiani. Forgiando con il calore la pietra, che ha una malleabilità paragonabile al cristallo, gli artigiani sono riusciti a realizzare degli esemplari in tutto e per tutto identici – per proporzioni, rilievi, cerniere – agli originali delle collezioni ALV, arrivando persino a riprodurre, dopo numerosi tentativi, i nodi della borsa-icona San.Ba.

 

 

 
Da notare infine la new entry: la Sophie K, una shopping in vernice bianca con inserti di vernice microforata e con iniezione a caldo del marchio ALV

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati

1 risposta

  1. Noesse

    La cosa che mi piace, è che si discosta dalla linea classica… ci voleva!
    noesse