Veronica Cattaneo è giovanissima, inizia il suo percorso appena compiuti i 18 anni e la incontro in un pomeriggio caldissimo in una Milano che si sta lentamente svuotando per l’inizio delle vacanze estive. Questa città è la vera base dell’attività di questa giovane designer che inizia il suo approccio con il mondo dei bijoux in una piccola boutique che rappresenta un vero e proprio incubatore formativo per Veronica che comincia ad affinare le competenze del disegno grafico e ad approfondirle soprattutto nel campo del gioiello

 

 

La sua attenzione si focalizza sul plexiglass che la affascina per la grande versatilità nella lavorazione, la trasparenza, la varietà di colori e la possibilità di interazione con altri materiali. Sbocco naturale di questa logica creativa è la nascita nel 2007 del marchio Sweet Papillon: come una pittrice con la sua tela, Veronica manipola il plexiglass con grande abilità canalizzando le figure mentali e materializzandole in forme di qualsiasi tipo: animali, simboli, lettere, icone o forme di stile. Tutto si libera dalla materia prima che è il plexiglass per trasformarsi in oggetto. Il bijoux diventa per Veronica non un semplice ornamento, ma espressione sperimentale di volontà ed energia che muovono una passione autentica

 

 

Comune denominatore della multiforme collezione Sweet Papillon è uno stile che va dritto per la sua strada, un luogo dove l’attimo magico e potente della giovane mente di Veronica, viene colto ed espresso quando accade. Le collezioni Sweet Papillon, tutte rigorosamente Made in Italy, si avvalgono di un assortimento di oltre 300 modelli, tutti realizzati in plexiglass.  Fiore all’occhiello sono i bijoux personalizzabili come il richiestissimo bracciale con il nome SOLO TUO, realizzato su richiesta personalmente da Veronica, con il nome desiderato e la parure limited edition in plexiglass e Swarovski, composta da colletto e bracciale, un esemplare da collezione

 

 

Di recente creazione, la linea di colletti di varie forme tutti in plexiglass, alcuni con il tessuto all’interno come pizzo e quadretti, altri dal design più rock come le ragnatele che mi ha davvero colpita e che vedete in queste immagini indossata da una modella

Le partecipazioni agli eventi non si fanno attendere, e così le creazioni vengono proposte al Macef, ad Eclat de la Mode a Parigi e al Pret-a-Porter a Milano. Durante le edizione del Macef del 2011 e del 2012 Sweet Papillon viene selezionata per il Labirinto Emozionale, un’espansione della fiera in cui i prodotti degli espositori scelti sono stati presentati sotto vuoto o inseriti in alcuni celebri dipinti. L’ultima in ordine di apparizione è la sua esposizione alla prima edizione del Cream Creative Market, un laboratorio dedicato a giovani ed emergenti talenti nel campo della moda e dell’arte

A settembre prenderà parte al Cool Hunter Italy Trade Shoow, un salone interamente dedicato a giovani fashion-designer che si svolgerà presso il Palazzo delle Stelline di Milano, se volete conoscerla dal vivo e scoprire le sue creazioni è decisamente l’occasione giusta!

 

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati