Alzi la mano chi, almeno una volta nel corso degli ultimi anni, non si 猫 trovato nell鈥檌mbarazzo di dover pronunciare 鈥淧euterey鈥. Si borbotta qualcosa, sperando che il tutto passi inosservato, e ci si maledisce per non aver frequentato quel corso di inglese in pi霉.

#AmISayingPeutereyRight? Sto dicendo Peuterey nella maniera giusta?

Pare che anche al quartier generale di Peuterey sia arrivata la disperata richiesta di aiuto. La nuova campagna autunno-inverno 2016-2017 curata dal duo turco-brittanico Mert&Marcus, fotografi di moda dall鈥檃ltisonante carriera, si accompagna infatti ad un progetto che gioca proprio su questo dubbio che, a quanto pare, accomuna italiani, francesi, asiatici, americani ed inglesi (s矛, anche loro non lo sanno dire!).

Un corto veramente corto (60 secondi) che risponde alle nuove richieste del marketing 2.1 e dei caricamenti social e che riesce a cogliere totalmente聽la filosofia Peuterey, lanciando la risposta definitiva: PE-TE-RE. L鈥檌dea geniale sviluppata dall鈥檃zienda con il regista brasiliano Bruno Ilogti, sotto l鈥檃ttenta guida dell鈥檃rt director Giovanni Bianco, ha come sfondo un loft della migliore New York metropolitana, brevi sketch girati durante un casting di giovani modelli chiamati ad interpretare con la loro spontanea e pulita bellezza i principi del brand, il bianco e nero mescolato ai colori e, 莽a va sans dire, il ready-to-wear e le giacche Peuterey. Sessanta secondi di atmosfera rilassata e spontanea che unisce giovani che, nelle loro totali differenti provenienze geografiche e culturali, si riuniscono alla ricerca della giusta pronuncia e del giusto stile. Uno short movie che riflette appieno l鈥檈ssenzialit脿, l鈥檈leganza, la freschezza, la linearit脿 e la pulizia del marchio Peuterey, caratteristiche che gli hanno permesso di ritagliarsi una nicchia di mercato che, in una sorta di ossimoro, si estende anno dopo anno.

La scelta pubblicitaria 猫 tra le pi霉 efficaci e mirate degli ultimi tempi ed 猫 il frutto di una nuova strategia di marketing di un brand che sa prendersi un po鈥 in giro ma che, nel frattempo, lancia un messaggio veloce, diretto, chiaro e preciso. Mai come al giorno d鈥檕ggi, infatti, ci貌 che conta 猫 un鈥檌mmediatezza, un鈥檈ssenzialit脿 e una concretezza comunicativa, che racchiuda in s茅 la cura maniacale del minimo dettaglio e che debba diventare categoricamente virale. 聽Questo 猫 proprio il nuovo modello di comunicazione scelto da Peuterey per esprimere e consolidare la propria immagine, modalit脿 che non poteva essere pi霉 calzante viste le caratteristiche dei capi del brand: immediati, essenziali, concreti e di maniacale qualit脿. Del quarto d鈥檕ra di celebrit脿 “warholiano” deve rimanere solo la brevit脿 temporale perch茅 il progetto #AmIsayingPeutereyRight? 猫 destinato a essere ricordato. Stay tuned!

 

Articolo scritto e redatto da Giulia Cattelan | Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Chi ha detto che stare dietro le quinte sia noioso? Redazione 猫 un piccolo mondo di penne e menti attive che coordinano, insieme a Laura, la programmazione per theoldnow.it Instancabili e sempre ricchi di spunti noi di Redazione ci occupiamo di comunicati stampa, flash news, aggiornamenti e coordinamento degli autori! Vi sembra poco?

Post correlati