L’estate è ormai arrivata, portando con se le prime abbronzature (e relative scottature), le giornate decisamente più lunghe e gli aperitivi sui rooftop della città, con un calice di vino in mano, il sorriso sulle labbra e la spensieratezza nello sguardo.


Con gli occhi che guardano in lontananza il tramonto, quale momento migliore per pensare al “futuro”, seppur prossimo, dell’estate 2019? Ecco che ci arriva in soccorso Paolo Pecora Milano con la sua collezione Primavera / Estate 20109 tutta dedicata ai nostri piccoli amici.

Collezione che prende ispirazione da tre dei grandi temi del menswear, rivisti e interpretati in chiave attuale e “a misura”: l’abbigliamento da skate, lo stile del surf ed il workwear, per uno stile che racchiude in se le due anime del brand, causa e chic.

Skater
Il lifestyle del mondo degli skater fa da sfondo alla collezione e si declina nelle proposte color block di Paolo Pecora: dalla giacca con collo camicia, alla classica felpa (chi non ne ha almeno 10 nell’armadio?) passando per le camicie check.
Elemento imprescindibile del DNA del brand è la maglieria, in jersey o popeline, a righe o tinta unita, senza dimenticare le tinture più particolari, come il dip dye.

Workwear
Altro carattere imprescindibile è rappresentato dal workwear, declinato in materiali tecnici e dettagli pratici, con chiara ispirazione proprio dalle divise dal lavoro. Comode e funzionali, si ritrovano nei pantaloni, in Principe di Galles o pied de poule e nei capispalla, impermeabili o in nylon.

La palette cromatica varia dal bianco al beige, passando per i toni già scuri del navy e del grigio, con un occhio di riguardo ai colori più pop, come l’arancione, il turchese, il rosso, il vede o il giallo.

Paolo Pecora vi ha convinto? Siete pronti a fare acquisti per la prossima stagione?

Paolo Pecora Milano Kids_SS19 4

Paolo Pecora Milano Kids_SS19 3

Paolo Pecora Milano Kids_SS19 2

Articolo scritto e redatto da MARCO LUCATO | Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Lifelover. Instagram addicted e digital per passione. Scappato dal Lago di Garda per raggiungere la grande città: Milano. Account & Project Manager, in una vita in bilico tra scadenze da rispettare e serie tv da non lasciare indietro.

Post correlati