Mi invitano ad un evento per capelli. Mi invitano direttamente da L’Oreal, a Milano. E come dire di no? Io adoro i capelli, li curo molto, cerco di acquistare solo prodotti di qualità, usare poco la piastra e molto il phon ma solo a temperatura media. Ci sto attenta: a non strapparli, a non rovinarli etc…

Ma la confessione è d’obbligo: sulla piega, il phon ed i lavaggi so tutto (o quasi), ma sulla colorazione brancolo nel buio. Non ho mai tinto, MAI. Ne colorato, ne decolorato, ne fatto meche o riflessanti. Ed all’evento di cosa si parla? Di colore.

 Bene, penso di essere fregata ed anche un po’ fuori luogo, ed invece no!

Inizia tutto con una breve ma interessante conferenza dove delle vere esperte del settore ci raccontano tutto della filosofia del brand, dell’importanza del mestiere del parrucchiere, del fatto che la donna deve entrare in empatica con il proprio acconciatore e deve uscire felice dal salone di bellezza, altrimenti è stato tutto inutile (e come dargli torto??)

Si parla di stati d’animo ma anche di corsi professionali, atti a formare al massimo livello le persone che lavorano per l’Oreal Professionnel, e devo ammettere, per l’esperienza che ho avuto l’occasione di vivere, che i risultati si vedono

Ma partiamo dall’inizio, dopo la conferenza, siamo state coinvolte nella prova vera e propria. Si, questo mi è piaciuto. Perchè se sei un brand ed investi sul prodotto, sulla qualità e sulla ricerca del tuo prodotto sei certo, e quindi lo fai provare, dal vivo, sul momento

Abbiamo iniziato con le mantelle del colore per capire, per ciascuna di noi, quali sono i colori che ci aggrazziano e ci rendono più belle! Io sono risultata un colore intermedio freddo e da li siamo partite! E’ arrivata una cartella colori e dopo aver discusso sulla scelta con la parrucchiera che mi ha seguito*

 Abbiamo deciso di provare a colorarli, for the first time! Non ero molto convinta, lo confesso. Quando si prova una cosa per la prima volta si è sempre un po’ dubbiosi .. no?

 

la scelta è arrivata, cadendo su un prodotto della linea DIA, studiata apposta per non essere un vero e proprio colore da sovrapporre al vostro, ma un tono su tono, che rende lucidi e pieni di riflessi i vostri capelli senza stravolgere il vostro look

-perfetto per me!-

 La particolarità di questa linea di prodotti è che non contiene ammoniaca,  ma riesce comunque a donare brillantezza senza modificare il colore di base

Per me è stato” eletto” il numero 415 Castano Cenere Mogano della linea DIA e l’applicazione è stata semplicemente consequenziale

 Dopo una posa di 20 minuti (tempo in effetti inferiore ad un trattamento di tinta capelli), sono finita al lavaggio,

dove sono stata coccolata dalle sapienti mani della mia parrucchiera che mi ha applicato uno shampoo specifico e di seguito una maschera, ovviamente tutto firmato L’Oreal!

Dopodichè è arrivato il momento del verdetto e della messa in piega! Phon e spazzola, pazienza e costanza, sono stata preparata a dovere!

Ed ecco a voi il risultato finale: morbido, delicato. Un colore perfetto, che è andato a sottolineare il mio colore naturale rendendolo più corposo e brillante!

Un tono di cioccolato su tutta la lunghezza e delle morbide onde solo sul davanti! Davvero un risultato incantevole! Inutile dirvi quanto sia stata contenta del risultato, direi che la mia faccina soddisfatta parla da sola!!

 

Alla prossima, 

 Laura

* io mi sono trovata talmente bene con la mia, che ho deciso di “condividerla” con voi. Non vi lascerò nome&numero (si sa mai che mi leggano degli stalker! ) ma ecco dove potete trovarla: clicca QUI!

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati