Per la nuova collezione primavera estate 2014 Longchamp si ispira ai viaggi, denominando la collezione Escales e facendo compiere, a clienti ed appassionati del brand, tre tappe immancabili nella lista dei posti del mondo dove non si può non trascorrere qualche giorno della propria vita. Parliamo di tre destinazioni molto diverse fra loro: Botswana, Portofino ed Australia che vengono così annoverati come il connubio fra moda ed avventura, fra sole e cielo azzurro. La collezione si tinge così dei luoghi che va toccando, assumendo forme e nuance uniche nel loro genere.

 

SAMSUNG CSC

SAMSUNG CSC

SAMSUNG CSC

SAMSUNG CSC

 

 

I gusti più disparati vengono accontentati ed attraverso la Tribu Longchamp si comincia questo lungo viaggio, che acquista il colore per eccellenza dell’Australia, della terra bruciata dal sole per cospargerlo sulle borse che diventano di carattere. Si prosegue nella Liguria, da me tanto amata, diventando frivoli e decisamente pronti per un tuffo in mare! I colori strizzano l’occhio all’estate, i tessuti diventano leggeri e variopinti. Le forme cambiano e fanno capolino anche i borsoni da weekend fuori porta di cui già posso confessare di essermi innamorata!

 

SAMSUNG CSC

SAMSUNG CSC

SAMSUNG CSC

SAMSUNG CSC

SAMSUNG CSC

 

Si prosegue, fra modelli nuovi, pochette che per la prima volta fanno la loro comparsa nella collezione, fino ad arrivare alla linea ready-to-wear che più di tutte comunica freschezza ed una lavorazione del cotone attenta ed accurata. Tessuti diversi vengono qui declinati, per poi essere letteralmente resi unici dalle stampe che richiamano le piume dei pappagalli. Longchamp, così, propone una nuova collezione primavera estate 2014 incantevole, che fa sognare ad occhi aperti le stagioni estive, tanto desiderate!

 

SAMSUNG CSC

SAMSUNG CSC

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati