Longchamp si sposta nell’incantevole Parigi, confermando come Art Director la famosa coreografa Blanca Li che già aveva seguito – con successo – la campagna precedente girata a New York, ideata dall’agenzia Air

Protagonista incontrastata di questa nuova campagna, la top model Coco Rocha che rappresenta la donna Longchamp che vive la sua vita con verve  e vitalità

 

 

Con la fotografia di Max Vadukul le immagini mostrano la donna Longchamp in una serie di luoghi iconici parigini innevati, dai ripidi scalini in pietra di Montmartre all’elegante Place Dauphine con i suoi viali alberati. Coco Rocha, la cui personalità esuberante e gli anni di pratica della danza hanno reso ancora una volta la scelta più indicata per la campagna, è accompagnata in alcune  immagini dalla emergente modella americana Emily DiDonato

Sia mentre stanno guidando il loro tandem intorno alla Place Dauphine che quando eseguono un improvvisato Charleston vicino a Pont Neuf, le due ragazze si stanno chiaramente divertendo moltissimo,  impressione che, secondo Marie-Sabine Leclercq, Direttore Marketing e Communications di Longchamp, rispecchia il tipo di ripresa molto rilassata e  gioviale. “Siamo assolutamente soddisfatti dal modo in cui queste immagini catturano l’energia e la joie de vivre della donna Longchamp” ha commentato “Stiamo evocando una donna che è naturalmente chic e di gran classe. Per lei la moda coincide con la vita reale

 

La campagna punta i riflettori sulle borse Longchamp protagoniste della nuova stagione, in particolare  la nuova linea LM Cuir, che presenta il motivo LM,  patrimonio della griffe, goffrato per la prima volta  in una duttile pelle bovina nelle deliziosamente ricche sfumature della stagione rosso fuoco, lampone e blu anatra. Inoltre il prêt-à-porter di Longchamp, con un assortimento di sontuosi cappotti in pelle guarniti di pelliccia, come anche le scarpe,  rappresentano in modo preminente settori  in rapida espansione per la griffe.

Il cane,  protagonista della campagna della scorsa stagione, è sostituito stavolta da una bicicletta, ormai elemento visivo familiare per le vie di Parigi.

Questa compare sia nella campagna stampa sia nel nuovo mini-film “Oh! My bike!” (Oh!  La mia bici!), coreografato da Blanca Li e diretto da John Mathieson, braccio destro di Ridley Scott, che Longchamp rilascerà tramite il suo sito internet e i social media il 6 settembre.

Questo seguito del cult “Oh! my dog” (“Oh! Il mio cane!”) e “Oh! my bag” (“Oh!la mia borsa!”) promette di essere ugualmente ricco di colpi di scena e sviluppi  inaspettati

 

 

Il nostro obiettivo in questa stagione è di rinforzare la nostra strategia di comunicazione globale a 360, non solo con una ambiziosa campagna stampa ed esterna, ma anche grazie ad una serie di iniziative sui digital media, dove Longchamp ha una comprovata esperienza di innovazione” dice Marie-Sabine Leclercq “Noi siamo fiduciosi nel fatto che questa originale e attraente campagna accrescerà ulteriormente l’immagine di Longchamp come griffe di lusso internazionale

 

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati