La sveglia era puntata presto, ma il fuso orario in combutta con l’orologio biologico, l’ha resa inutile. Alle 3 ho aperto gli occhi la prima volta. Alle 7 si faceva colazione con uova, pancake, succo di arancia e muffins
  1. Si prospetta una colazione leggera.. si si #fordnaias #travel #theoldnowgoestodetroit
     
     
  2. Alle 8 eravamo in movimento, con destinazione Rouge Factory (DDC) dove, dopo una breve presentazione dell’ultima nata in casa Ford, la energi che si presenta al mercato con particolari non solo di design ma anche profondi come il motore ibrido, abbiamo visitato la sede!
  3.  
     
  4. Protagonista di questo tour un simulatore che ha attirato la nostra attenzione stimolando la nostra curiosità
  5. In questo simulatore c’è dentro una vera @ford #fordnaias #travel #theoldnowgoestodetroit
     
     
  6.  
     
  7. Terminato il tour, abbiamo percorso un breve tratto e siamo stati accolti all’interno del Ford Test Track, dove abbiamo avuto la possibilità di affrontare ed approfondire un tema importante come quello della sicurezza alla guida. Speciali innovazioni sono state concepite da Ford per favorire il confort ed allo stesso tempo rendere la guida dei veicoli sempre più sicura. Il tutto attraverso alcune modifiche interne alla macchina, che vede per esempio la comparsa di un nuovo tipo di cintura di sicurezza e di un dispositivo, installato direttamente sul volante, che permette di monitorare i valore corporei (pressione.. ) del conducente durante la guida
  8. La sicurezza stradale prima di tutto, a partire da una nuova cintura #fordnaias #travel #theoldnowgoestodetroit
     
     
  9. A seguire abbiamo avuto la possibilità di provare davvero su un percorso le automobili, ripercorrendo quello che una volta era l’aeroporto privato di Henry Ford
  10. Per il pranzo, invece, l’organizzazione aveva pensato di stupirci davvero! Ci siamo così diretti al Greenfield Village, dove ci attendeva un pranzo d’altro tempi con prelibatezze del luogo!
  11. Nel pomeriggio siamo ritornati al Westin, dove ci attendevano una serie di interessanti conferenze. Si sono toccati alcuni argomenti importanti come il Green Business, il Global Supply Chain Panel e My Energu Lifestyle che ci hanno aiutato a comprendere meglio i valori che Ford vuole trasmettere attraverso il brand ed i veicoli, quali sono gli obiettivi che si sono preposti e quale strategia intendano adottareDopo un po’ di relax e qualche acquisto, abbiamo lasciato il Westin per dirigerci verso il TechShop Detroit, un vero e proprio luogo per appassionati di invenzioni, curiosi del genere e creativi. Una breve conferenza ci ha illustrato l’idea di Ford in merito ai social network ed al l’integrazione del web nella vita di tutti i giorni
  12.  
     
  13. Non si poteva avere miglior chiusura della giornata se non qualche chiacchiera con il piccolo gruppo italiano che si é formato in questi giorni, persone meravigliose che stanno rendendo questo viaggio ancora più bello!!A domani,
    Laura
  14. e la serata va avanti così w/ @ilbordons @mircomagni #fordnaias #travel #theoldnowgoestodetroit
     
     

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati