Cosa c’è di più bello di un semplice gesto d’amore, quando viene spontaneo e dettato dalla bontà d’animo delle persone, frutto di sensazioni positive e voglia di fare del bene al prossimo? Oggi vi parliamo di un progetto speciale, si chiama Piccoli Ospiti, un’iniziativa solidale sostenuta da Unes per la Fondazione Pangea Onlus. Basta infatti una donazione di 2€, durante il mese di maggio presso i punti vendita Unes, per dare un futuro alle donne vittime di violenza domestica e ai loro bambini.

Una donazione che nel suo piccolo è di grandissimo valore: per noi questa somma di denaro equivale a due caffè presi al volo, per queste donne significa invece aria di  cambiamento, vedere il cielo un po’ più sereno, tornare a sperare nel futuro e aver fiducia nel prossimo. La Fondazione Pangea ha previsto un programma di accoglienza in luoghi sicuri e un percorso psicologico di sostegno a favore di queste persone in difficoltà. In cambio riceverete una delle fantastiche spille #Pangea, realizzate dall’artista Enrica Mannari. Quattro versioni coloratissime: un cuore fiorito che sta ad indicare l’amore sboccia dove c’è amore, un faro per la strada della luce, l’occhio che veglia e protegge e infine due mani che tengono una stella, dal significato la felicità esiste solo se condivisa.

Questa bellissima iniziativa è supportata anche dal coreografo Luca Tommasini, testimonial del progetto e sostenitore della Onlus da tempo. Un insieme di piccole buone azioni hanno la potenza di cambiare un’intera esistenza. Pensateci.

pangea68
pangea70
pangea71

Articolo scritto e redatto da SARA PARMIGIANI | Tutti i diritti sono riservati