Inadeguatezza. Insofferenza. Senso di disagio.

Come se ci fosse un disallineamento di righe, di tubi, di gradi, di forme. Come se questa morsa interiore si spostasse al di fuori di noi fino a farsi visibile dall’occhio umano che si lascia ingannare facilmente da prospettiva e giochi di illusione. Come quando sei in coda al semaforo e hai sempre la sensazione di essere nella corsia sbagliata. Come se l’altra colonna fosse stata quella da scegliere, come se avessi sbagliato, di nuovo. E c’è chi ti suona perchè non comprende che l’errore è umano e necessiti di qualche minuto per resettare la mente e cercare l’alternativa. E c’è chi ti guarda con pena perchè percorre la stessa strada ogni giorno, mattina e sera e conosce il sanpietrino a memoria anche senza vederlo davvero. E c’è chi si è perso quanto te e ringrazia di averti davanti, perchè la tua insicurezza gli fa guadagnare tempo e terreno. C’è chi si ricorda la sensazione e la riprova indirettamente con un mescolio fra nostalgia e felicità. C’è chi non si cura di te, troppo preso dall’ultima hit musicale trasmessa alla radio. C’è chi ti osserva con indifferenza. E chi decide di sbagliare insieme a te, di salire a bordo della tua auto e percorrere una parte di strada o di vita insieme a te, alle tue insicurezze che si dipanano piano piano come le nuvole in cielo.

 

tumblr_nbaml2KouL1trf3fzo1_400

tumblr_nbej6mDHSH1snegd3o1_500

tumblr_nbgbzctLGR1snegd3o1_500

tumblr_nbk3admojZ1tc0ijoo1_500

tumblr_nbjkjgVGra1rsez3ro1_500

tumblr_n78lar0UqZ1txcb93o1_500

tumblr_nbi739Cvcp1snegd3o1_500

tumblr_nbhsgpDoPq1sqgfh9o1_500

tumblr_nbk8rvTKZU1szrawko1_500

tumblr_nbkd4itXOO1txyizko1_500

tumblr_nbkysjGzSM1rod7rso1_500

tumblr_nbkyvrJKlR1s2pk2xo1_500

tumblr_nblop7SKnY1qiiufio1_500

tumblr_nblimpv4rh1sjz1kro1_500

tumblr_nbl6o3jEzf1stzm5co1_500

tumblr_nbl3xtYT0u1sfku6po1_500

tumblr_nbmqvivRDP1tsr3hno1_500

tumblr_nbmpyiC73D1smvzyfo1_500

tumblr_nbm7lfWd1s1sinx37o1_500

tumblr_nbls5j8TRu1sowo6no1_500

Credits Tumblr | Tutti i diritti sono riservati

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati