Una prima collezione romanitca e femminile. Una donna, graziosa e dolce, dalla femminilità discrtea e poetica. Sempre libera.

 

 

 

Una gamma di colori, di sfumature, ma anche di contrasti. Cappotti ampi, top dritti, gonne e pantaloni generosi o aderenti, vestono corpi quasi fasciandoli, a volte legandoli

I materiali spaziano dal cashmere, seta, organza che accarezzano il corpo, a trecce di lana che sottolineano le forme, a tessuti più rigidi, quasi a suggerirci che dietro tanta grazia e compostezza si cela una donna indipendente e decisa

Laura

Altre immagini della sfilata disponibili QUI

 

A proposito dell'autore

Girl. Mamma di Gaia&Giada. Ingegnere. Travel addicted. Nata al mare ed incastrata in città. Credo nel web, nella valigia sempre pronta, nell'essere parte di un team e nella qualità del lavoro. Dirigo un magazine online con una redazione di 30 autori ed insegno ciò che ha fatto diventare la mia passione un lavoro.

Post correlati